Aquileia

Definizione

Donald L. Wasson
da , tradotto da Marco Di Paolo
pubblicato il
X
translations icon
Disponibile in altre lingue: Inglese, Serbo, Portoghese
Galerius (by Peter Roan, CC BY-NC-SA)
Galerio
Peter Roan (CC BY-NC-SA)

Fondata tra il 181 ed il 180 a.C. durante il periodo repubblicano, Aquileia era un'antica città romana situata lungo il fiume Natisone, a nord del mare Adriatico e ad Occidente della provincia romana dell'Illyria. Inizialmente l'area era controllata dai Galli transalpini allo scopo di gestire i traffici che attraversavano le Alpi; poi, ad ogni modo, per via della sua posizione strategica, la città divenne una delle più grandi e ricche di tutto l'Impero romano con una popolazione che si avvicinava ai centomila abitanti e che includeva Greci, Celti, Egiziani ed Ebrei. La sua importanza fu chiara quando divenne capitale amministrativa della regio X Venetia et Histria.

Dato che i Romani volevano sfruttare delle miniere d'oro nei territori limitrofi, Aquileia svolse sia il ruolo di fortezza industrializzata, sia la funzione di cuscinetto contro le tribù galliche del nord. Col passare degli anni, a rinforzo della guarnigione, delle famiglie vi si stanziarono. Sebbene la città venisse spesso saccheggiata da queste tribù confinanti e bellicose, sia Giulio Cesare che Augusto (r. 27 a.C. - 14 d.C.) ne compresero il valore e le permisero di prosperare. Chiamata a volte Roma Secunda, svolse la funzione di centro logistico per l'esercito romano del fronte meridionale. Il futuro imperatore Vespasiano (r. 69 - 79 d.C.) sostò ad Aquileia, mentre si dirigeva a Roma dopo il suicidio/morte dell'imperatore Otone durante l'anno dei quattro imperatori (69 d.C.). L'imperatore Marco Aurelio (r. 161 - 180 d.C.) la rese una fortezza di primaria importanza. Dopo il saccheggio e la distruzione della città ad opera di Attila nel 452 d.C., numerosi dei suoi abitanti si rifugiarono nella vicina Venezia.

Rimuovi la pubblicità

Advertisement

Bibliografia

  • Livius. Articles on Ancient HistoryAccessed 1 Dec 2016.
  • Bagnall, R.S. et al. Encyclopedia of Ancient History. Wiley-Blackwell, London, 2012
  • Hornblower, S. Oxford Classical Dictionary. Oxford University Press, 1996

Info traduttore

Marco Di Paolo
Marco sta per ottenere una Laurea Magistrale in Beni archeologici, artistici e del paesaggio: storia, tutela e valorizzazione presso Unibo di Ravenna con una tesi sull'arte del coinvolgimento tra video games e Fonti Classiche.

Info autore

Donald L. Wasson
Donald insegna Storia antica, medievale e Storia degli Stati Uniti al Lincoln College di Normal, Illinois. È sempre stato (e sempre sarà) uno studioso di storia, sin da quando incontrò per la prima volta la figura di Alessandro Magno. Il suo desiderio è quello di trasmettere tale conoscenza ai suoi studenti.

Cita questo lavoro

Stile APA

Wasson, D. L. (2013, febbraio 23). Aquileia [Aquileia]. (M. D. Paolo, Traduttore). World History Encyclopedia. Estratto da https://www.worldhistory.org/trans/it/1-682/aquileia/

Stile CHICAGO

Wasson, Donald L.. "Aquileia." Tradotto da Marco Di Paolo. World History Encyclopedia. Modificato il febbraio 23, 2013. https://www.worldhistory.org/trans/it/1-682/aquileia/.

Stile MLA

Wasson, Donald L.. "Aquileia." Tradotto da Marco Di Paolo. World History Encyclopedia. World History Encyclopedia, 23 feb 2013. Web. 26 nov 2022.