Impero

Definizione

Jan van der Crabben
da Peter Davidson, tradotto da Giovanni De Simone
pubblicato su 11 maggio 2011
Disponibile in altre lingue: Inglese, Francese, Portoghese, Turco
X
Roman Empire in 117 CE (by Andrei nacu, Public Domain)
L'Impero romano nel 117 d.C.
Andrei nacu (Public Domain)

Un impero è una costruzione politica in cui uno stato domina su un altro stato o su una serie di stati. Nella sua essenza, un impero è governato da un imperatore, anche se, nel corso della storia, molti stati senza un imperatore alla propria testa sono stati chiamati "imperi".

Cos'è un impero?

Fondamentalmente, per “impero” si intende il dominio di uno stato su un altro. Questa è l'idea che sta alla base dell'uso comune del termine "impero", ed è vecchia tanto quanto la costruzione stessa dello Stato. Le prime città-stato provarono a espandersi prendendo il controllo dei loro vicini. Nei casi in cui hanno avuto successo, si è venuto a formare un singolo stato più grande. Più spesso, però, l'aggressore è diventato il nucleo (o il centro) che ha influenzato un certo numero di stati periferici semi-indipendenti - una fase intermedia verso uno stato più grande. Questo stato nucleare è diventato qualcosa di più che l'entità più forte nella regione.

Rimuovere gli annunci
Pubblicità

[book-atlasofempires]

UN IMPERO È UNA RELAZIONE DISEGUALE TRA UNO STATO-NUCLEO E UNA PERIFERIA FORMATA DA UNO O PIÙ STATI, CONTROLLATI DAL NUCLEO.

Sparta era la guida di una lega di stati, ma aveva poco interesse nell'interferire con le loro politiche interne. Anche Atene era a capo di una lega ma, al contrario di Sparta, imponeva un sistema politico democratico sullo stampo di quello ateniese ai membri della lega, che erano apparentemente indipendenti. Sparta era uno stato egemonico, il più forte all'interno di un gruppo, mentre Atene adottava una politica interventista, e dunque imperiale. Il fatto che Atene sostituisse regimi democratici a regimi tirannici non intacca la natura imperiale di questa relazione.

Imperi e controllo

Un impero è una relazione diseguale tra uno stato-nucleo e una periferia formata da uno o più stati, controllati dal nucleo. Semplificando, per controllo si intende occupare militarmente un altro stato, ma può anche voler dire avere influenza economica e culturale a livello informale. La stessa pressione economica si è rivelata frequentemente un modo sufficiente per manipolare i governi. La persuasione politica o economica è stata abitualmente accompagnata dalla religione, da un'ideologia o da altre forze culturali.

Rimuovere gli annunci
Pubblicità

Neo-Assyrian Empire
L'Impero neo-assiro
Ningyou (Public Domain)

Tuttavia, la cultura della periferia può esercitare la propria spinta e minacciare di assorbire quella dei conquistatori: il caso più famoso è quello della conquista mongola della Cina. Pertanto, l'imperialismo culturale non è una componente necessaria di un impero.

In realtà, non lo è nemmeno la differenza culturale di per sé, data la difficoltà di stabilire dove finisca una cultura e ne cominci un'altra. In epoca moderna, si è cercato di sistemare questo problema con i confini dello stato-nazione, ma lo stato-nazione stesso si forma intorno ad un nucleo che standardizza la lingua e altri aspetti culturali, in un modo che genera alienazione nelle regioni periferiche. Alla fine, il banco di prova per l'identità culturale è rimasto quello della solidarietà nel fronteggiare un nemico comune, e questa è una sfida che molti imperi, ad un certo punto, hanno passato.

Rimuovere gli annunci
Pubblicità

Il centro e la periferia

Per spiegare in che modo gli imperi, così definiti, siano sorti, cresciuti e crollati nel corso dei millenni, è necessario esaminare i concetti di centro (o nucleo), periferia e di "situazione internazionale".

Aztec Empire
L'impero azteco
wikipedia user: El Comandante (CC BY-SA)

Lo stato-nucleo è il posto dove guardare per trovare i vari motivi alla base dell'espansione, che vanno dal sogno di imporre una pace imperiale a stati litigiosi, alla volontà di sfruttamento economico, alla sete di gloria per le conquiste, fino allo zelo per l'evangelismo religioso o politico.

La periferia è il posto cruciale dove guardare per trovare resistenza o collaborazione. Nello specifico, i destini di molti imperi sono stati decisi dalle entità periferiche, che decidevano dove stavano i loro interessi. Spesso, il nucleo fornisce il racconto di come un impero sia nato, mentre la periferia dà una spiegazione migliore per quanto riguarda la sua durata nel corso del tempo.

Rimuovere gli annunci
Pubblicità

Tra gli esempi di impero nel mondo antico possiamo includere quello dei sumeri, dei babilonesi, degli assiri, degli ittiti, quello egiziano, quello persiano, quello macedone, l'impero Inca, l'impero Azteco e l'impero più famoso, quello romano.

Rimuovere gli annunci
Pubblicità

Domande e risposte

Che cosa è considerato un impero?

Un impero è una relazione diseguale tra uno stato-nucleo e una periferia di uno o più stati controllati dal nucleo. Semplificando, per controllo si intende occupazione militare o un altro intervento politico formale, ma si può intendere anche un'influenza informale di tipo economico o culturale.

Chi comanda un impero?

Essenzialmente, un impero è governato da un imperatore, anche se molti stati nel corso della storia, senza un imperatore alla loro testa, sono stati definiti "imperi". Ad esempio, il sovrano dell'Impero britannico era un re o una regina, non un imperatore o un'imperatrice.

Informazioni sul traduttore

Giovanni De Simone
Ho conseguito la laurea in Lingue e Mediazione Culturale con il massimo dei voti presso l'Università di L'Aquila. Ho una grande passione per la storia e sono convinto che l'attività di traduzione possa arricchire la conoscenza di ciascuno di noi.

Citare questo lavoro

Stile APA

Davidson, P. (2011, maggio 11). Impero [Empire]. (G. D. Simone, Traduttore). World History Encyclopedia. Recuperato da https://www.worldhistory.org/trans/it/1-99/impero/

Stile Chicago

Davidson, Peter. "Impero." Tradotto da Giovanni De Simone. World History Encyclopedia. Ultima modifica maggio 11, 2011. https://www.worldhistory.org/trans/it/1-99/impero/.

Stile MLA

Davidson, Peter. "Impero." Tradotto da Giovanni De Simone. World History Encyclopedia. World History Encyclopedia, 11 mag 2011. Web. 30 mag 2024.